Raccolta punti

Raccolta Punti

La raccolta punti è la prima forma di fidelizzazione Clienti a cui si pensa nel momento in cui si vuole lanciare una fidelity card. Sebbene esistano diverse altre forme di fidelizzazione Clienti (a titolo di esempio citiamo la tessera sconto o la tessera abbonamenti o ancora la gift card) la raccolta punti, dai primi anni 80, è entrata nell’immaginario collettivo come la forma di fidelizzazione per eccellenza.

Basta pensarci un attimo e troviamo intorno a noi, non solo a Roma, numerose raccolte punti: dal benzinaio al supermercato, dal centro estetico alla farmacia.

Software per gestione raccolta punti

I prodotti offerti dalla nostra azienda per la gestione di una raccolta punti sono soluzioni chiavi in mano. Offriamo infatti:

  • Consulenza per l’avvio
  • Fidelity card personalizzate
  • Software per la gestione
  • Strumenti di analisi
  • Gestione delle pratiche burocratiche
  • Possibilità di inviare SMS ed email completamente personalizzati

La raccolta punti per aumentare il fatturato

Aumentare il fatturato è il primo desiderio per un’azienda: è uno degli obiettivi da perseguire in un’ottica di percorso a medio – lungo termine. Con l’introduzione di una tessera fidelity, supportata da un piano marketing elaborato in precedenza, è possibile tendere all’aumento del fatturato, spingendo i consumatori ad aumentare il proprio scontrino medio.

Il come fare è una delle nostre competenze: esistono numerose strategie da poter porre in essere, grazie all’esperienza accumulata in anni di lavoro e in anni di fidelizzazione dei Clienti.

La raccolta punti per fidelizzare

Il secondo obiettivo della raccolta punti è ovviamente fidelizzare i Clienti al nostro brand o semplicemente al nostro negozio. Garantire agli acquirenti il caricamento di punti nel momento in cui spendono presso il nostro esercizio commerciale è la prima forma di fidelizzazione per eccellenza. Diversi meccanismi, tutti facili da utilizzare, permettono poi di aumentare il numero di Clienti nuovi che diverranno subito fidelizzati.

Raccolta punti orizzontale o verticale?

Questa è una delle domande che spesso ci viene posta. Andiamo a vedere in dettaglio quali sono le differeze ed i vantaggi di una o dell’altra.

Raccolta punti verticale per singoli negozi

La raccolta punti verticale, nella forma più semplice, è la raccolta punti confinata all’interno di un singolo esercizio commerciale. La raccolta punti sviluppata per e su un negozio di scarpe singolo, ad esempio, è una raccolta punti verticale. Il consumatore raccoglie i punti solo all’interno di quell’esercizio e in quel negozio può richiedere il premio che ha raggiunto.

Raccolta punti orizzontale tra più negozi

La raccolta punti orizzontale è quella che coinvolge due o più esercizi commerciali, anche completamente diversi tra di loro. La raccolta punti di un centro commerciale naturale è una raccolta punti orizzontale ad esempio. Il consumatore finale, acquistando in diversi negozi diversi, accumula i punti in uno stesso borsellino. Diventa più facile quindi raggiungere il premio finale. Il vantaggio – secondo la nostra azienda veramente immenso – è quello di condividere tra più negozi i Clienti. I consumatori finali infatti effettuano i loro acquisi privilegiando i negozi aderenti al circuito e probabilmente scartando quelli che non ne fanno parte. Entrare in un circuito simile vuol dire accedere ad una base Clienti probabilmente più ampia di quanto ci possiamo aspettare.

Parteciperemo inoltre a forme di pubblicità più evolute, il cui costo probabilmente è proibito per un singolo negoziante ma nel momento in cui ci trova in dieci negozi, allora potremo effettuare campagne marketing veramente evolute.

Batti la concorrenza, chiedi ora una consulenza o un preventivo gratuitamente